Giovanissimi Nazionali Professionisti → Notizie di rilievo

Notizia del 08/02/2016

E' BAGARRE NEL GRUPPO B, PASSO A DUE NEL C. LA FIORENTINA PAREGGIA DOPO UNA VITA. FROSINONE E NAPOLI SHOW. BENEVENTO CHE COMBINI. IL PUNTO SULL'ULTIMO TURNO DI CAMPIONATO

Nell'attesa della pubblicazione degli interi tabellini, giovanissimicampioni vi chiarisce le idee dopo l'ultimo entusiasmante turno di campionato. Non sono mancate le sorprese...

 

GIRONE A:

Nel girone A si fa sempre più combattuta ed equilibrata la lotta al vertice. Con la Samp a riposo, il Genoa porta a casa un'importantissima vittoria a Torino, nel big match di giornata, e si colloca momentaneamente al secondo posto nel girone.
Pokerissimo del Novara che con la bella vittoria in casa, per 5-1 sul Cuneo, si inserisce prepotemente nella lotta al titolo.
In Lombardia, invece, va in scena la terza vittoria consecutiva del Pavia che supera 2-0 in casa la Pro-Vercelli e prosegue la scalata verso le zone nobili della classifica.
Vittorie casalinghe per Virtus Entella e Savona che superano rispettivamente Alessandria e Aurora Pro Patria.
Degno di nota, infine, il pirotecnico pareggio nella sfida tra lo Spezia e la Juventus che si conclude con lo spettacolare risultato di 5-5.

 

CLICCA QUI PER IL PUNTO SUL GIRONE A

 

GIRONE B:

Continua, senza tregua, la corsa al vertice nel girone B, dove capolista e dirette inseguitrici non sbagliano nulla e non perdono colpi. Lo strappo dell'Atalanta nell'anticipo di sabato contro la Feralpisalò viene infatti prontamente ricucito dalle milanesi che si impongono con Renate (Inter-Renate 2-0 rileggi la diretta) e Reggiana (Reggiana-Milan 2-4) nell'incontro conclusivo della 15ma giornata.
Vittoria importantissima anche per il Cagliari di mister Suazo (rileggi l'intervista esclusiva) che passa in traferta contro la Giana per 0-4. Stesso risultato anche per l'Albinoleffe, che sfata il tabù e supera la Pro Piacenza tra le mura di casa.
Infine, bomber Rapisarda regala altri 3 punti importanti alla Cremonese che supera 2-1 il Como ed accorcia in classifica.

 

CLICCA QUI PER IL PUNTO SUL GIRONE B

 

GIRONE C:

Nel girone C, undicesima vittoria del Chievo che passa a Mantova e mantiene la testa del girone. Dietro, però, l'Udinese di mister De Biaggio (rileggi l'intervista esclusiva) non sbaglia, passa di misura a Pordenone e rimane incollata alla vetta, ad un solo punto di distanza. Il Vicenza torna alla vittoria superando 2-0 l'Hellas, in traferta.

Vincono fuori casa anche Bassano e Brescia che superano rispettivamente Cittadella e Sudtirol.
Importante vittoria del Lumezzane che batte di misura il Padova e la raggiunge in classifica a 25 punti.

 

CLICCA QUI PER IL PUNTO SUL GIRONE C

 

GIRONE D:

Prato e Fiorentina si spartiscono la posta, nell'attesissimo scontro al vertice del girone D. Il Prato recupera l'incontro nel finale dopo essere andato sotto di due gol, ma perde il secondo posto del girone. Tra le due litiganti, infatti, gode l'Empoli che batte 2-0 la Robur Siena e si porta al secondo posto in classifica ad un solo punto dai viola.
Perde terreno la Carrarese, sconfitta in casa dalla Pistoiese, che vede allungarsi ad 11 punti il distacco dal podio.
Dietro ne approfittano il Pisa, che supera 3-1 il Tuttocuoio ed il Livorno che, pur pareggiando in casa 0-0 con il Città di Pontedera, si porta a meno 2 lunghezze dalla Carrarese quarta.

 

CLICCA QUI PER IL PUNTO SUL GIRONE D

 

GIRONE E:

Continua, nel girone E, il duello a distanza tra Sassuolo e Cesena. Le due compagini, separate da un solo punto in classifica, escono entrambi vittoriose dalle rispettive trasferte. Gli Emiliani (primi a quota 37) sconfiggono 0-2 la Maceratese. I Romagnoli, invece, strappano una vittoria (0-1) sul complicato campo del Carpi. Bella prova del Santarcangelo, che travolge 0-3 il fanalino di coda, San Marino. L'unica vittoria in casa è della Spal (1-0 sull'Ancona). Le altre due gare del girone, Modena-Bologna e Rimini-Perugia, finiscono 0-1 per gli ospiti.

 

CLICCA QUI PER IL PUNTO SUL GIRONE E

 

GIRONE F: 

E' sempre Roma-Frosinone. La squadra capitolina, e quella ciociara, continuano la loro marcia inarrestabile verso la vittoria finale. Due vittorie (di misura), mantengono invariato il distacco tra le due compagini laziali. I giallorossi vincono 1-2, in trasferta, sul difficile campo dell'Ascoli. I gialloblù, invece, piegano, con lo stesso risultato, il Pescara. Teramo e Lazio vincono rispettivamente 2-1 e 4-0 contro L'Aquila e Ternana. Finisce 1-0 per la Lupa Castelli,invece, il derby contro la Lupa Roma. Infine, clamoroso colpo della Virtus Lanciano che, con una grandissima prestazione, vince 5-1 sul campo del Latina.

 

CLICCA QUI PER IL PUNTO SUL GIRONE F

 

GIRONE G:

Giornata di sorprese nel girone G. Spicca la vittoria per 7-1, in trasferta, della capolista Bari, sul campo del Monopoli. Non si è giocata, invece, la gara tra Benevento e Martina Franca. Le streghe non si sono presentati al campo e rischiano la sconfitta a tavolino. Finisce 2-2 tra Casertana e Avellino, con la squadra di casa che rimane attaccata alla vetta della classifica. Gli ultimi risultati vedono il Lecce vittorioso 3-0 sul campo del Melfi, il 2-1 dell'Ischia contro l'Andria e, infine, lo 0-0 tra Foggia e Juve Stabia.

 

CLICCA QUI PER IL PUNTO SUL GIRONE G

 

GIRONE H:

Il Napoli segue le orme della Prima squadra e vola in clasifica strapazzando 6-0 il Catanzaro. Dodicesimo e tredicesimo gol per Giliberti che insegue Labriola in classifica cannonieri. I piccoli Insigne e Higuain lanciano verso il trionfo del girone i partenopei, davvero inarrestabili e a +4 dal Palermo che continua a vincere. I rosanero superano 4-0 il Matera. Fradella realizza la prima doppietta dell’anno. In avanti solo la Paganese perde il passo pareggiando a Trapani 1-1, la Salernitana può così accorciare grazie ai 3 punti conquistati in casa del Crotone

 

CLICCA QUI PER IL PUNTO SUL GIRONE H