Giovanissimi Nazionali Professionisti - Empoli F.C. -

Statistiche 2015/2016

Empoli F.C.

Centro sportivo C.S. Monteboro - Via Monteboro - Empoli (FI)
Telefono:
Fax:

Statistiche Generali

Vittorie in casa

41%

Pareggi

14%

Vittorie in trasferta

41%

Classifica Ammonizioni

Classifica

Pos.
Squadra
G.
V.
P.
S.
Rf.
Rs.
Dr.
Pt.
1
22
18
3
1
62
11
51
57
2
22
17
3
2
46
11
35
54
3
22
16
2
4
43
22
21
50
4
22
11
4
7
37
28
9
37
5
22
9
5
8
41
34
7
32
6
22
8
7
7
26
24
2
31
7
22
7
3
12
27
43
-16
24
8
22
5
7
10
21
32
-11
22
9
22
6
3
13
23
53
-30
21
10
22
4
4
14
18
44
-26
16
11
22
3
5
14
17
38
-21
14
12
22
3
4
15
21
42
-21
13

Notizie correlate

2016-05-31
ANDATA OTTAVI DI FINALE - ATALANTA ED EMPOLI VEDONO LE FINAL EIGHT. VINCONO INTER E CAGLIARI, CLAMOROSA RIMONTA SUBITA DALLA ROMA.

Ecco il resoconto di GiovanissimiCampioni in merito alle sfide d'andata degli Ottavi di finale per i Giovanissimi Nazionali. Alcune conferme ma anche un paio di sorprese, con solo due sfide già segnate. Domenica prossima il ritorno che sancirà le 8 squadre che si giocheranno il campionato.

L'Atalanta supera con un netto 3-0 il Sassuolo in trasferta e 'vede' le Final Eight così come l'Empoli che travolge in maniera dirompente e perentoria il Frosinone (4-0). Vittoria in trasferta anche per l'Inter che espugna Pescara per 1-0 grazie alla rete di Vergani. A sorpresa cade la Fiorentina che, dopo aver avuto la meglio del Milan ai 16esimi, cede in casa per 3-2 di fronte ad un ottimo Cesena. Pareggiano invece Roma - 3-3 spettacolare a Verona contro il Chievo che per tre volte rimonta i giallorossi - e Napoli - 1-1 a Vicenza - ma entrambe le squadre sono favorite nella gara di ritorno. Pareggio con gol (1-1) anche tra Bologna e Genoa mentre il Cagliari sconfigge in casa il Palermo per 2-1, con i rosanero ancora in corsa per la qualificazione.

OTTAVI DI FINALE CON MARCATORI:

SASSUOLO-ATALANTA 0-3 (Raccagni, Traore, Boafo)
FROSINONE-EMPOLI 0-4  (Bertolini, Mosca, Bertolini, Perruzza)

FIORENTINA-CESENA 2-3 (Petrelli (C), Manara (C), Ponsi (F), Di Caterino (F), Petrelli (C))
CHIEVO VERONA-ROMA 3-3 (Semeraro (R), Rovaglia (C), Bamba (R), Enyan (C), Riccardi (R), Truzzo (C))

CAGLIARI-PALERMO 2-1 (Correnti (P), Cannas (C), Dore (C))
BOLOGNA-GENOA 1-1 (Pilastro rig. (B), Buffo (G))

PESCARA-INTER 0-1 (Vergani)
VICENZA-NAPOLI 1-1 (De Rigo (V), Lauro (N))


Matteo Pifferi

 

[ continua ]
2016-04-13
AD UNA GIORNATA DALLA FINE - EQUILIBRIO NEL GIRONE A, C ED E, TUTTO DECISO NEL B ED F. TESTA A TESTA NEL D, G E H

Ad una giornata dalla fine - due per il girone A - , gran parte dei verdetti sono emersi, anche se in qualche raggruppamento si lotta ancora per una qualificazione ai playoff o per ufficializzare le posizioni di testa. Ecco il punto degli otto Gironi redatto da GiovanissimiCampioni.

GIRONE A

Uno dei giorni più equilibrati in assoluto: la Sampdoria vince il derby e si porta a 43 punti, uno in meno del Genoa (p.44). I blucerchiati fanno coppia con il Novara (p.43), sconfitto nell'ultimo turno dal Pavia ma già qualificato. Il Torino (p.41) pareggia con l'Entella 0-0 ed ha un piede e mezzo ai playoff, visti i 5 punti di vantaggio sul Pavia (p.36) a due giornate dalla fine. Proprio il Pavia è a quattro punti dalla Juventus (p. 40), al momento ultima qualificata ai playoff: gli azzurri devono recuperare 5 punti ai bianconeri, alla luce degli scontri diretti favorevoli alla Vecchia Signora. Un'impresa improba, alla luce del calendario ostico per il Pavia - Spezia in trasferta e Torino in casa - e più agevole per la Juventus, con Sampdoria in casa ed Entella in trasferta.

GIRONE B

Qui, invece, è tutto già scritto: l'Atalanta ha sconfitto 2-1 la Pro Piacenza e ha certificato il primo posto. All'ultima giornata c'è la sfida contro l'Inter, che però è seconda a sei punti dai nerazzurri di Bergamo. Il Milan è terzo, con 5 punti di ritardo dall'Inter e 8 punti di vantaggio sul Cagliari che, nonostante lo 0-0 con il Renate, ha conquistato il quarto posto del Girone: i tre punti di vantaggio sul Como e gli scontri diretti a favore - 5-0 tra andata e ritorno a favore del Cagliari - permettono ai rossoblu di festeggiare l'accesso ai playoff.

GIRONE C

L'Udinese già da qualche settimana è sicura del primato del girone: a far compagnia ai friulani ci sono Vicenza (p. 39) e Chievo (p.38) e, per il momento, il Padova (p.36). I biancoscudati hanno tre punti di vantaggio su Verona e Bassano ma entrambe le inseguitrici hanno lo scontro diretto a favore. Al Padova serve almeno un punto nell'ultima giornata contro l'Udinese già qualificata. In caso di sconfitta, il Bassano potrebbe sopravanzare i biancorossi all'ultima se la Virtus riuscisse a vincere contro il Vicenza. L'accoppiamento meno proibitivo, sulla carta, è previsto per il Verona che ospiterà il Brescia.

GIRONE D

Ci sono già le quattro promosse nel D ma si deve assegnare ancora il primo posto: l'Empoli (p. 54) ha un punto di vantaggio sulla Fiorentina (p. 53) da gestire ad una giornata dal termine: la Viola affronterà l'Arezzo penultimo in trasferta mentre la capolista ospiterà il Pisa. Il Prato (p. 47) è certo del terzo posto così come la Carrarese (p. 37) che si è guadagnata la qualificazione battendo nell'ultima giornata il Pisa (p. 32) quinto in classifica.

GIRONE E

Uno dei gironi più equilibrati: Cesena e Sassuolo sono in testa a pari merito (p. 48) e gli scontri diretti sono in parità - 3-3 complessivi tra andata e ritorno - e, da regolamento, si guarda la differenza reti, dove a prevalere è il Cesena. Il Bologna è terzo (p. 45) ha tre punti di vantaggio sulla Spal, al momento quarta e prima eliminata, ma l'ultima giornata è in programma proprio Spal-Bologna. In caso di sconfitta per i rossoblu, sarà addio ai playoff. Il Bologna, tuttavia, potrebbe ancora sperare nel secondo posto, alla luce degli scontri diretti a a favore contro il Cesena (1-0 e 1-1) ed, invece, a sfavore, con il Sassuolo (0-2 e 1-1).

GIRONE F

Tutto deciso nel Girone F con la Roma (p. 59) davanti a tutte. Frosinone (p. 51) e Lazio (p.45) come seconda e terza mentre il Pescara (p.38), grazie alla vittoria contro la Lupa Roma ed il concomitante pareggio dell'Ascoli (p.34) contro il Frosinone, certifica il quarto posto e la qualificazione ai playoff.

GIRONE G

Il Bari (p. 51) ha già strappato da qualche settimana il pass per i playoff così come quello della matematica vittoria del Campionato. Festeggiano anche la seconda e terza della classe, la Casertana (p. 41) ed il Martina Franca (p. 40) che si qualificano alla post-season. Resta in ballo il quarto posto, con Benevento (p. 38) e Avellino (p.37) ancora in corsa: gli irpini non possono raggiungere il Martina Franca per gli scontri diretti a sfavore ma puntano a scavalcare i giallorossi. Bari-Avellino e Juve Stabia-Benevento decreteranno la quarta qualificata.

GIRONE H

Al Napoli (p. 55) basta un pareggio contro il Cosenza per certificare il primato del girone, alla luce dei due punti di vantaggio sul Palermo (p. 53) e degli scontri diretti a favore dei partenopei (2-2 e 3-0). Salernitana e Paganese hanno strappato il pass per la qualificazione al turno successivo ma sono entrambe a quota 35 punti: Salernitana-Catanzaro e Paganese-Messina saranno decisive. Per il momento è favorita la Paganese (1-0 e 0-0) negli scontri diretti.

Matteo Pifferi

[ continua ]
2016-03-16
E SE TUTTO FINISSE OGGI? ECCO COME SAREBBE IL TABELLONE CHE CONDUCE ALLE FINAL 8 (PRIMA PARTE)

Con i "se" e con i "ma" non si va da nessuna parte… Finisse oggi il campionato avremmo però il seguente tabellone verso le Final 8. Divertiamoci un po’ analizzando in questo primo articolo la parte sinistra dei sedicesimi di finale Scudetto!



La Juventus, quinta nel girone A affronterebbe l’Atalanta, prima del Girone B in quello che sarebbe davvero uno scontro tra titani. Lo ripetiamo da inizio stagione, l’Atalanta è la favorita ma la Juventus in questa stagione alterna momenti di vuoto a prestazioni da 5/6-0. Se imbeccasse la giornata giusta ci potrebbe essere già il primo colpaccio.

Cesena-Martina Franca vorrebbe dire 3 girone G contro 2 girone a, il Cesena non dovrebbe avere problemi a passare il turno, i problemi li avrebbe dopo contro Atalanta/Juventus.

Altra sorpresa potrebbe uscire da Fiorentina-Novara. Già la scorsa stagione gli Azzurrini terminarono quarti ma arrivarono alle Final 8 vincendo alla prima giornata contro l’Inter poi campione d’Italia. All’epoca vinsero al primo turno contro il sassuolo, primo nel girone centrale. La Fiorentina però è un’altra corazzata e …

La sorpresa Frosinone non dovrebbe incontrare sorprese contro la Paganese, terza nel Girone H. I Ciociari sono secondi dietro alla super Roma e non sembrano voler concedere spazio alla Lazio terza, pronta alla rimonta.

 

Altro giro, altro sedicesimo di finale. Sassuolo-Padova vuol dire prima contro quarta. Se i neroverdi conducono senza problemi il loro raggruppamento, i biancoscusati sono in piena bagarre, tante squadre al vertice per contendersi il miglior piazzamento finale, senza calcoli.

Empoli-Milan, gran bella sfida, quasi da Final 8. Si sono appena incontrate nella Nike Premier Cup e la seconda del girone D ha vinto 3-1 contro i rossoneri, terzi nel B. Cosa potrà accadere a maggio…?

 

La Salernitana deve guardarsi le spalle, a due puntio c’è il Catania ma se mantenesse il quarto posto se la vedrebbe nera. La Roma è l’altra grande candidata al tricolore e conduce il Girone F.

Genoa-Chievo chiude la parte sinistra del tabellone verso le Final 8. I Grifoni sono forti ma i mussi volanti hanno sempre dimostrato di giocarsela fino alla fine. Non è detto che i gialloblu possano migliorare la propria posizione in stagione regolare e allora potrebbero cambiare le sorti degli stessi…



Tutto al condizionale, anche perché la palla continua a rotolare…

[ continua ]
2016-02-27
ANTICIPO GIRONE D, EMPOLI CAPOLISTA PER UNA NOTTE. 4-1 ALLA LUCCHESE

Si gioca su un campo al limite della praticabilità ad Empoli, nell'anticipo di giornata.

 

A sfidare i toscani c'è la Lucchese che non riesce ad interrompere la corsa biancazzurra che momentaneamente supera la Fiorentina capolista. Viola impegnati domani in casa contro il Tuttocuoio.


Nonostante il vantaggio rossonero, grazie al gol di Rossi, arriva la rimonta empolese, solamente 2' dopo. Seriani realizza il punto del pari e quello del sorpasso, De Marco, terzino destro in rete da tre gare consecutive, chiude la pratica prima del gol del 4-1 firmato da Contini.

[ continua ]
2016-02-24
RECUPERO 16° GIORNATA GIRONE D - VITTORIA ESTERNA DELL'EMPOLI SUL CAMPO DELLA PISTOIESE

Si recuperava oggi alle ore 17.00 la partita sospesa domenica 14 febbraio per maltempo tra Pistoiese ed Empoli. Si impone la compagine empolese che vince per una rete a zero si riporta ad una lunghezza dalla capolista Fiorentina. Buon secondo tempo della Pistoiese che ci ha provato più volte senza tuttavia impensierire l'arcigna difesa azzurra.

 

Pistoiese: 1 Gambini, 2 Fiorentini, 3 Rizzo, 4 Lo Russo, 5 Zelari, 6 D'Amico, 7 Chiavalli, 8 Romani, 9 Cipriani, 10 Panati, 11 Tempesti

A diposizione: 12 Pastorelli, 13 Fontana, 14 Muratore, 15 Giuliano, 16 Plaka, 17 Vivona, 18 Bonocore, 19 Tito, 20 Mariano

Allenatore: Matteo Capecchi

 

Empoli: 1 Iacoponi, 2 De Marco, 3 Milani, 4 Belardinelli, 5 Cappellini, 6 Donati F., 7 Seriani, 8 Mouho, 9 Bertolini, 10 Mosca, 11 Donati D.

A diposizione: 12 Mariani, 13 Isola, 14 Ricci, 15 Bigiga, 16 Contini, 17 Zefi, 18 Ferraro, 19 Pastacaldi, 20 Segantini

Allenatore: Antonio Buscè

 

Marcatori: 13' De Marco (E)

 

PRIMO TEMPO

 

13' Empoli in vantaggio con un colpo di testa di De Marco.

Termina il primo tempo con l'Empoli in vantaggio per una reta a zero. Primo tempo quasi tutto di marca empolese che ha più volte trovato la via della porta colpendo però solo in un'occasione con De Marco.

 

SECONDO TEMPO

Ripresa netamente più combattuta del primo tempo.

La Pistoiese esce allo scoperto e ne nasce una gran bella partita. Tante occasioni da entrambi le parti ma il risultato rimane invariato.

La partita finisce con il risultato di 0 - 1 per l'Empoli.

[ continua ]