Giovanissimi Nazionali Professionisti - Frosinone Calcio -

Statistiche 2015/2016

Frosinone Calcio

Centro Sportivo La Selvotta - Via Selvotta - Supino (FR)
Telefono: 0775.822013
Fax:

Statistiche Generali

Vittorie in casa

45%

Pareggi

14%

Vittorie in trasferta

32%

Classifica Ammonizioni

Classifica

Pos.
Squadra
G.
V.
P.
S.
Rf.
Rs.
Dr.
Pt.
1
22
19
2
1
78
11
67
59
2
22
17
3
2
48
17
31
54
3
22
15
3
4
46
19
27
48
4
22
11
6
5
41
24
17
39
5
22
10
6
6
28
23
5
36
6
22
9
7
6
30
30
0
34
7
22
6
5
11
19
32
-13
23
8
22
5
4
13
33
54
-21
19
9
22
5
1
16
30
62
-32
16
10
22
3
6
13
20
42
-22
15
11
22
1
9
12
18
46
-28
12
12
22
2
6
14
16
47
-31
12

Notizie correlate

2016-03-11
NIKE PREMIER CUP, PROVA DI FORZA INTER. FROSINONE NON E' PIU' UNA SORPRESA

Si chiude la prima giornata della Nike Premier Cup e non mancano le sorprese. Inter, Palermo, Empoli, Cesena, Atalanta, Torino, Roma e Frosinone accedono ai quarti di finale, mentre Udinese, Milan, Benevento e Verona abbandonano il “Mondiale per club” Under 15.

 

La tappa italiana ha premiato le più forti. Atalanta e Inter, rispettivamente prima e seconda nel Girone B hanno vinto i loro mini raggruppamenti. Anche Empoli e Roma hanno confermato quanto di buono dimostrato sul rettangolo verde in stagione regolare. Sakho, Opoku e Cortinovis i più in palla con due gol a testa in altrettante gare. Le sfide hanno dimostrato come il livello sia equilibrato verso l'alto. Anche se...

 

L’Udinese subisce 7 reti senza realizzarne alcuna e non convince, il Milan esce dopo aver perso all’esordio con l’Empoli. Non è bastato ai rossoneri il pareggio contro il Palermo (0-0). La sorpresa Frosinone si conferma mina vagante e passa il turno, il Torino è squadra molto attrezzata e non perde. Due pareggi (entrambi 0-0) lasciano intendere la forza difensiva del Toro che ferma anche la super Roma. Cesena e Palermo si qualificano come seconde e possono continuare a sognare.

 

QUARTI DI FINALE

Ore 9.00: Inter - Palermo

Ore 9.00: Empoli - Cesena

Ore 9.50: Atalanta - Torino

Ore 9.50: Roma - Frosinone

 

Le probabili semifinali potrebbero essere Inter-Atalanta ed Empoli-Roma anticipando le possibili final 8. La Roma dovrà vedersela con il Frosinone, secondo nel Girone F dietro proprio ai lupacchiotti, Empoli-Cesena è il quarto sulla carta più equilibrato ma può accadere di tutto…

[ continua ]
2016-03-03
GIRONI B, C e F - I GIOCHI SONO TUTT'ALTRO CHE CHIUSI

Dando uno sguardo attento al calendario degli otto gironi della categoria Giovanissimi Nazionali salta all'occhio come tre raggruppamenti in particolare siano ancora apertissimi.

 

Il Girone B vede al momento in testa l'Atalanta con 44 punti, l'Inter è seconda con 40 mentre il Milan è terzo con 37: rossoneri e nerazzurri devono recuperare però una partita, il derby in programma domenica ma rinviato per pioggia. Il calendario presenta all'ultima giornata un Atalanta-Inter che potrebbe risolvere al fotofinish il risultato finale del gruppo.

 

Il Girone C sembra essere dominato dall'Udinese con 38 punti, avanti di 4 sul Chievo e di 7 sul Padova. Mentre i friulani saranno impegnati contro il SudTirol in casa, ci sarà la sfida Padova-Chievo (all'andata 2-1 per i clivensi). Alla terzultima ci sarà Udinese-Chievo e, all'ultima giornata è in programma Udinese-Padova, con i biancorossi che sono avanti per lo scontro diretto vinto 2-1 nel girone d'andata. 

 

Il Girone F vede saldamente in testa la Roma con 47 punti, secondo è il Frosinone con 43 mentre la Lazio è terza con 36. Il calendario, anche qui, presenta alla penultima giornata il derby Roma-Lazio e, proprio all'ultimo turno, Frosinone-Roma che, qualora i giallorossi dovessero perdere punti, potrebbe clamorosamente decidere le sorti del girone.

 

Matteo Pifferi

[ continua ]
2016-02-08
E' BAGARRE NEL GRUPPO B, PASSO A DUE NEL C. LA FIORENTINA PAREGGIA DOPO UNA VITA. FROSINONE E NAPOLI SHOW. BENEVENTO CHE COMBINI. IL PUNTO SULL'ULTIMO TURNO DI CAMPIONATO

Nell'attesa della pubblicazione degli interi tabellini, giovanissimicampioni vi chiarisce le idee dopo l'ultimo entusiasmante turno di campionato. Non sono mancate le sorprese...

 

GIRONE A:

Nel girone A si fa sempre più combattuta ed equilibrata la lotta al vertice. Con la Samp a riposo, il Genoa porta a casa un'importantissima vittoria a Torino, nel big match di giornata, e si colloca momentaneamente al secondo posto nel girone.
Pokerissimo del Novara che con la bella vittoria in casa, per 5-1 sul Cuneo, si inserisce prepotemente nella lotta al titolo.
In Lombardia, invece, va in scena la terza vittoria consecutiva del Pavia che supera 2-0 in casa la Pro-Vercelli e prosegue la scalata verso le zone nobili della classifica.
Vittorie casalinghe per Virtus Entella e Savona che superano rispettivamente Alessandria e Aurora Pro Patria.
Degno di nota, infine, il pirotecnico pareggio nella sfida tra lo Spezia e la Juventus che si conclude con lo spettacolare risultato di 5-5.

 

CLICCA QUI PER IL PUNTO SUL GIRONE A

 

GIRONE B:

Continua, senza tregua, la corsa al vertice nel girone B, dove capolista e dirette inseguitrici non sbagliano nulla e non perdono colpi. Lo strappo dell'Atalanta nell'anticipo di sabato contro la Feralpisalò viene infatti prontamente ricucito dalle milanesi che si impongono con Renate (Inter-Renate 2-0 rileggi la diretta) e Reggiana (Reggiana-Milan 2-4) nell'incontro conclusivo della 15ma giornata.
Vittoria importantissima anche per il Cagliari di mister Suazo (rileggi l'intervista esclusiva) che passa in traferta contro la Giana per 0-4. Stesso risultato anche per l'Albinoleffe, che sfata il tabù e supera la Pro Piacenza tra le mura di casa.
Infine, bomber Rapisarda regala altri 3 punti importanti alla Cremonese che supera 2-1 il Como ed accorcia in classifica.

 

CLICCA QUI PER IL PUNTO SUL GIRONE B

 

GIRONE C:

Nel girone C, undicesima vittoria del Chievo che passa a Mantova e mantiene la testa del girone. Dietro, però, l'Udinese di mister De Biaggio (rileggi l'intervista esclusiva) non sbaglia, passa di misura a Pordenone e rimane incollata alla vetta, ad un solo punto di distanza. Il Vicenza torna alla vittoria superando 2-0 l'Hellas, in traferta.

Vincono fuori casa anche Bassano e Brescia che superano rispettivamente Cittadella e Sudtirol.
Importante vittoria del Lumezzane che batte di misura il Padova e la raggiunge in classifica a 25 punti.

 

CLICCA QUI PER IL PUNTO SUL GIRONE C

 

GIRONE D:

Prato e Fiorentina si spartiscono la posta, nell'attesissimo scontro al vertice del girone D. Il Prato recupera l'incontro nel finale dopo essere andato sotto di due gol, ma perde il secondo posto del girone. Tra le due litiganti, infatti, gode l'Empoli che batte 2-0 la Robur Siena e si porta al secondo posto in classifica ad un solo punto dai viola.
Perde terreno la Carrarese, sconfitta in casa dalla Pistoiese, che vede allungarsi ad 11 punti il distacco dal podio.
Dietro ne approfittano il Pisa, che supera 3-1 il Tuttocuoio ed il Livorno che, pur pareggiando in casa 0-0 con il Città di Pontedera, si porta a meno 2 lunghezze dalla Carrarese quarta.

 

CLICCA QUI PER IL PUNTO SUL GIRONE D

 

GIRONE E:

Continua, nel girone E, il duello a distanza tra Sassuolo e Cesena. Le due compagini, separate da un solo punto in classifica, escono entrambi vittoriose dalle rispettive trasferte. Gli Emiliani (primi a quota 37) sconfiggono 0-2 la Maceratese. I Romagnoli, invece, strappano una vittoria (0-1) sul complicato campo del Carpi. Bella prova del Santarcangelo, che travolge 0-3 il fanalino di coda, San Marino. L'unica vittoria in casa è della Spal (1-0 sull'Ancona). Le altre due gare del girone, Modena-Bologna e Rimini-Perugia, finiscono 0-1 per gli ospiti.

 

CLICCA QUI PER IL PUNTO SUL GIRONE E

 

GIRONE F: 

E' sempre Roma-Frosinone. La squadra capitolina, e quella ciociara, continuano la loro marcia inarrestabile verso la vittoria finale. Due vittorie (di misura), mantengono invariato il distacco tra le due compagini laziali. I giallorossi vincono 1-2, in trasferta, sul difficile campo dell'Ascoli. I gialloblù, invece, piegano, con lo stesso risultato, il Pescara. Teramo e Lazio vincono rispettivamente 2-1 e 4-0 contro L'Aquila e Ternana. Finisce 1-0 per la Lupa Castelli,invece, il derby contro la Lupa Roma. Infine, clamoroso colpo della Virtus Lanciano che, con una grandissima prestazione, vince 5-1 sul campo del Latina.

 

CLICCA QUI PER IL PUNTO SUL GIRONE F

 

GIRONE G:

Giornata di sorprese nel girone G. Spicca la vittoria per 7-1, in trasferta, della capolista Bari, sul campo del Monopoli. Non si è giocata, invece, la gara tra Benevento e Martina Franca. Le streghe non si sono presentati al campo e rischiano la sconfitta a tavolino. Finisce 2-2 tra Casertana e Avellino, con la squadra di casa che rimane attaccata alla vetta della classifica. Gli ultimi risultati vedono il Lecce vittorioso 3-0 sul campo del Melfi, il 2-1 dell'Ischia contro l'Andria e, infine, lo 0-0 tra Foggia e Juve Stabia.

 

CLICCA QUI PER IL PUNTO SUL GIRONE G

 

GIRONE H:

Il Napoli segue le orme della Prima squadra e vola in clasifica strapazzando 6-0 il Catanzaro. Dodicesimo e tredicesimo gol per Giliberti che insegue Labriola in classifica cannonieri. I piccoli Insigne e Higuain lanciano verso il trionfo del girone i partenopei, davvero inarrestabili e a +4 dal Palermo che continua a vincere. I rosanero superano 4-0 il Matera. Fradella realizza la prima doppietta dell’anno. In avanti solo la Paganese perde il passo pareggiando a Trapani 1-1, la Salernitana può così accorciare grazie ai 3 punti conquistati in casa del Crotone

 

CLICCA QUI PER IL PUNTO SUL GIRONE H


 

[ continua ]
2016-01-17
ITALIA O MAROCCO? IL FROSINONE SI GODE L'ESUBERANZA ATLETICA DI GHAZOINI

Per volare ci vogliono le ali, quelle che la sorpresa Frosinone ha indossato da inizio stagione e che ha schierato in campo travestite da esterni. 

Emin Ghazoini è uno dei protagonisti dei Leoni, arrivato questa estate dall’Urbetevere, società sempre pronta a sfornare gioielli grezzi. I primi passi Emin li ha mossi nel Primavalle Calcio, prima del trasferimento alla Nuova Valle Aurelia.

Forza fisica, corsa, gamba e progressione sono le principali qualità dell’italo marocchino, conteso dalle due nazionali di categoria. La sua esuberanza atletica gli permette di sopperire a qualche carenza tecnico-tattica. Se sono arrivate già due convocazioni con l’Under 15 di Rocca, il Marocco non ha perso tempo, convocandolo con la rappresentativa marocchina U 17. 

[ continua ]